Lycée Léonard de Vinci - Amboise

disciplines

L'emergere di una generazione di « bamboccioni » francesi …

Vous êtes ici : Disciplines > Langues > Italien > L'emergere di una generazione di « bamboccioni » francesi …

L'emergere di una generazione di «  bamboccioni » francesi …

per dei giovani senza casa, senza lavoro e senza diritti

 

 

In Francia vediamo l'emergere di una generazione detta « canguro » perché questa situazione è molto differente dal precedente contesto quando i giovani se ne andavano di casa presto. Quali sono le cause e qual è la responsabilità dei genitori o dello Stato ?

 

È un dato di fatto : un giovane su due tra i 21 e i 24 anni e un giovane su cinque tra i 24 e i 29 anni vive ancora con i genitori(1) . In più, questa situazione peggiora e diventa critica.

 

Questa situazione è completamente differente da quella del passato. Negli anni'60 i giovani se ne andavano presto da casa dei genitori; era innanzitutto perché c'era una distinzione tra generazioni. In più, la famiglia aveva più principi rigorosi e la casa era meno confortevole.

 

Adesso, i giovani sono in una situazione precaria e instabile per molte ragioni. Innanzitutto, gli studi sono troppo lunghi : tra gli anni'70 e il 2008, la durata degli studi si è allungata di 5 anni(2). In più, molti settori sono saturi dunque i giovani prolungano gli studi. Questa situazione si traduce con l' incertezza del futuro che i giovani hanno difficoltà a controllare . Inoltre, la disoccupazione e la precarietà sono molto presenti in questi tempi di crisi economica mondiale che colpisce maggioramente i giovani. In più, quando gli studi sono completati non c'è lavoro come dice Anne-Laurence un'architetta che è disoccupata da 8 mesi(3). In seguito, altri casi rari spiegano questa situazione critica, come il basso tenore di vita e i genitori che hanno delle difficoltà di finanziamento. Infine, la liberazione sessuale è d'attualità e le regole in casa dei genitori sono più permessive ; è per questo che i giovani stanno bene dai genitori. Con la liberazione sessuale sono nati i « bébés couples » come nel caso di Nathalie, 25 anni che vive dal suo fidanzato con la famiglia perchè non ha degli orari e delle regole (4).

 

I genitori hanno una grande responsabilità nel ritardo di maturità dei loro figli. Invece, l'aiuto deve venire essenzialmente dai genitori che divegono il pilastro principale nell'independenza dei giovani. Ma ci sono due categorie differenti di genitori : i genitori piuttosto ricchi e i genitori piuttosto poveri. I genitori ricchi hanno maggior facilità nel finanziare gli studi . È un dato di fatto: il 60% dei genitori ha dato un aiuto ai figli durante gli studi (5). Ma non tutte le famiglie aiutano i figli perchè il 40 % dei genitori non può aiutarli, come i genitori poveri che hanno difficoltà e che danno solo un po' di soldi. Dunque la riuscita e l'independanza dei giovani dipendono dalle possibilità finanziarie. La co-residenza diviene allora importante ma diminuisce con l'aiuto dello Stato.

 

Lo Stato facilita l'indipendenza dei giovani e lotta contro la disoccupazione, l'esclusione sociale e la dipendenza tra generazioni. Instaura l'RSA attribuito ai giovani lavoratori e permette dunque di motivare i giovani a cercare un lavoro e dunque a essere indipendenti. Questo RSA è un reddito sociale. Fa nascere delle tensioni tra lo Stato e la famiglia che vogliono aiutare i giovani.

 

Questa situazione riguarda tutti i paesi occidentali come per esempio l'Italia, più colpita da questo fenomeno : il 40% degli uomini e il 20% delle donne tra i 30 e i 34 anni vivono con i genitori. Sono quindi i « bamboccioni » francesi.

 

 

Faustine GAUTHIER (TLV2 italiano)

Notre actu

09 septembre 2022

BIA

Lire la suite {+}

09 septembre 2022

BIA

Lire la suite {+}

09 juin 2021

Option Histoire de l'ART (HIDA)

Lire la suite {+}

plus d'actus